TESORO, SETTER DI 8 ANNI RIDOTTO A UN CADAVERE PER COLPA DELL’IGNORANZA…

TESORO 1 Condividi questo appello su FACEBOOK
Share
Novembre 2014 – Canile Comunale di Velletri (Roma)

Perchè trattano così queste povere anime? Come possono tenerli con sè per una vita e riuscire a buttarli via come se niente fosse? Questi uomini sono padri, sono nonni… e io mi domando come si può voler bene a un bambino e restare indifferenti davanti al dolore di una creatura altrettanto indifesa? Non vedono i loro occhi velati dalle lacrime?
Tesoro, chiamato così per la sua dolcezza senza limiti, è un setter inglese di 8 anni, taglia tipica.
L’hanno abbandonato ormai ridotto a una larva, un cadavere che si trascinava a malapena…
Costava troppo mettergli una fialetta di antiparassitario al mese per evitargli la malattia, costava troppo curare una creatura che sarebbe dovuta essere parte della famiglia…

Ora, dopo le cure, Tesoro SI STA RIPRENDENDO, sta ricrescendo il pelo e ha messo su un po’ di ciccia.

Nonostante non sia più un giovinotto, Tesoro ha un carattere allegro, ama correre e giocare ora che finalmente può, dopo aver visto la morte in faccia…

Cerchiamo per lui una famiglia amorevole, Tesoro è dolcissimo con tutti: umani, cani (maschi e femmine) e bambini!

Al momento Tesoro ha finito il trattamento per la leishmania, le analisi sono buone, non ha danni agli organi interni e prende solo l’Allopurinolo.

 

La famiglia che accoglierà nel suo cuore il dolce Tesoro avrà la fortuna di essere amata incondizionatamente da questa creatura, che si porta dentro tanta sofferenza ma anche un’infinita bontà…

 

Adottabile solo al centro-nord Italia previa visita di preaffido.

  Non ci contattate su Facebook ma ai seguenti numeri di telefono o indirizzi mail:

Ufficio Adozioni: 06.96453459 lun-ven orario 10-13

Claudia: 338.7034771 adozionicanilevelletri@gmail.com

Silvia: 339.2208552 canile.velletri.silvia@gmail.com
Caterina: 333.9726087

Ufficio Diritti Animali: 06.96158492

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Webmaster Anna Bianca