BRANDO, si è ritrovato all’improvviso rinchiuso in una gabbia…

1 Condividi questo appello su FACEBOOK
Share

BRANDO, bello come l’attore, simpatico come un comico, sofferente come tanti che si ritrovano all’improvviso rinchiusi in una gabbia…

22 Aprile 2016 – Canile Comunale di Velletri (Roma) – Associazione Veliterna Tutela del Cane

Brando, nome preso dal famoso attore, è un affascinante e spigliato simil labrador-maremmano, circa 3 anni, taglia grande.
In canile dal 19 Aprile 2016.

Adottabile solo al centro-nord Italia previa visita di preaffido.

Non ci contattate su Facebook ma ai seguenti numeri di telefono dal lunedì al venerdì ore 9-15 oppure ai seguenti indirizzi mail orario no stop:

Claudia: 338.7034771 adozionicanilevelletri@gmail.com
Silvia: 339.2208552 canile.velletri.silvia@gmail.com
Caterina: 333.9726087
Ufficio Adozioni: 06.96453459
Ufficio Diritti Animali Comune di Velletri: 06.96158492

Si è messo a dormire nel parcheggio di una clinica, si vede che gli era sembrata una buona idea… stava comodo, prendeva il sole e passavano tante persone (che lui adora!)…
Purtroppo però hanno pensato che stesse male, così l’hanno segnalato, è stato catturato e portato in canile.
Brando è un chiacchierone, quando decide che ti deve “parlare” fa certi discorsi… suoni, versi strani e guaiti per quarti d’ora sani!!! :-D
Da la zampa per chiedere le coccole, si appoggia sulle gambe per farsi fare i grattini sulla schiena, insomma è affettuosissimo!
Ama correre e giocare…
Gli stiamo insegnando ad andare al guinzaglio e a breve faremo delle prove di compatibilità per vedere se va d’accordo con gli altri cani.
Se qualcuno fosse interessato all’adozione ci contatti e gli daremo tutte le info a disposizione.

Brando è un cane soggetto a sviluppare stress da box perchè vediamo che soffre molto la reclusione, è ansioso e ci si spezza il cuore a sentirlo piangere di continuo…
Sulla nostra pagina FB Canile Comunale di Velletri trovate il suo video mentre corre libero, e le foto mentre è in box, da notare l’enorme differenza… ha lo sguardo mortificato, non alza la testa, è triste e abbattuto, non capisce proprio perchè si trova rinchiuso in quella gabbia…
Per favore condividete il suo appello, aiutateci a trovargli una famiglia…

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Webmaster Anna Bianca